UFO – Nuove Testimonianze Ufficiali

Fonte:http://climatrix.vodspot.tv/watch/1993236-ufo-nuove-testimonianze-ufficiali

La trasmissione Falò in onda su RTSI (radio-televisone svizzera in lingua italiana) nel maggio del 2005 mandò
in onda un servizio sul discusso fenomeno UFO. In questo servizio alcune testimonianze incredibili rilanciano il dibattito sull’esistenza degli extraterrestri, e per la prima volta a parlare,
sono alti responsabili militari americani e inglesi, graduati in pensione con incarichi importanti al Pentagono e alla Casa Bianca. Ed emergono realtà sconvolgenti: contatti e incontri con
extraterrestri e segreti che sfuggono al controllo democratico. Decisamente sconvolgenti.. da queste interviste emergono alcune verità tenute nascoste per più di mezzo secolo. Si parla di
ritrovamenti di alcuni corpi extraterrestri (EBE), ma dichiarati dalle autorità non come esseri alieni, ma come una sorta di androidi usati come robot dai loro creatori (che come sostiene l’ex
responsabile dei ritrovamenti ufo potrebbero avere sembianze umanoidi molto vicine alle nostre e non al classico alieno dell’immaginario collettivo). La componente più sconvolgente estratta da
queste testimonianze risulta essere la diretta verità sull’esponenziale crescita tecnologica degli ultimi 50 anni, crescita non giustifica dai precedenti secoli fatti di piccoli passi di
crescita, passi che nell’ultimo mezzo secolo hanno fatto salti incredibilmente lunghi in confronto al passato scientifico-tecnologico umano..transistor, circuiti stampati e fibre ottiche
sarebbero stati, in ultima analisi, dei componenti ritrovati nei famosi ufo-crashs, studiati e riprodotti dall’uomo per essere usati come nuova tecnologia umana che oggi possiamo ammirare negli
ultimi modelli di pc o in altre tecnologie elettroniche. Queste testimonianze sono state effettuate sotto giuramento ed esposte persino all’attenzione dei parlamentari statunistensi, interviste,
ricordo, fatte ad alte cariche governative (statunitensi-francesi-inglesi), del Pentagono e della CasaBianca. Una prima analisi potrebbe portare in evidenza un comando nascosto all’interno dei
governi

NOSTRO COMMENTO: Mah!

Annunci